Tante nazioni diverse, una sola voce.

Un intervista con il Coro delle Nazioni di Berna.

deDeutsch/Français

Dal 2012 anche a Berna esiste il Coro delle Nazioni, un progetto che stimola la diversità culturale attraverso il canto. A portare il progetto nella capitale è stata Theres Spirig-Huber, oggi presidente del Chor der Nationen Bern e co-presidente del Chor der Nationen Schweiz. Theres ci racconta in questa intervista un po’ della storia del progetto e molto della sua esperienza personale nel coro.

 

Il Coro delle Nazioni fu fondato nel 2006 a Soletta dal musicita e pedagogo Bernhard Furchnen, che ricevette dal delegato cantonale all’integrazione l’incarico di creare un coro multiculturale e plurilingue. Due anni più tardi, nel marzo 2008, fu fondata l’associazione Chor der Nationen, e poco dopo furono creati i cori di Basilea, Lucerna, Glarona, Zurigo e Berna.

Nel coro delle Nazioni cantano coristi amatori di tante nazionalità diverse. Il loro impegno è d’altra parte quasi professionale, visto che provano ogni settimana. Le canzoni provengono da diversi continenti e sono in molte lingue. I coristi possono anche proporre canzoni del loro paese d’origine, che poi vengono riarrangiate. Così partecipando al coro non si ha soltanto il piacere di cantare, ma si imparano molte cose nuove e si ampliano i propri contatti sociali. Questo è quello che ci hanno raccontato Mustafa, Dragan, Cynthia e Valentine in questa intervista.

 

Sul sito del Coro delle Nazioni si può leggere: “Siamo convinti che il fare musica insieme è la lingua materna degli umani, attraverso la quale possiamo comprenderci l’un l’altro senza barriere, senza differenze d’origine linguistica, culturale o religiosa.”

Visitando il Coro durante le prove, quello che impressiona maggiormente è il sentire come le diverse voci lentamente si armonizzano fino a formare un unica voce. Date un occhiata voi stessi in questo video:

Il risultato dell’impegno di Theres, Mustafa, Dragan, Cynthia, Valentine e di tutti gli altri coristi del Coro delle Nazioni di Berna, può essere ammirato e soprattutto ascoltato nel concerto annuale, che si terrà sabato, 23 Novembre 2019 dalle  19:00 alle 21:00 nella Chiesa Francese (Französische Kirche) di Berna.

Più informazioni sul concerto e riservazioni (in Tedesco):

Jahreskonzert des CDN Bern “Tradition bewegt III” in der Französische Kirche Bern

 

Hat dir dieser Beitrag gefallen?

0 0
Written by
Perla ist Film- und Kulturwissenschaftlerin. Ihre Leidenschaft für die Filmproduktion begann 2000 in Bologna, Italien mit einem Videokurs. Als sie ein Jahr später einen Dokumentarfilm in Indien drehte, entschied sie für sich, dass dies ihr Weg sein wird. Seitdem dokumentierte sie mit ihrer Kamera unter anderem die Häuserbesetzerszene in Paris, die Community des Radio RaBe in Bern, die Lindy-Hop-Szene in der Schweiz und die politische Partizipation von Migrantinnen in der Schweiz. Nach einer Weiterbildung in Kommunikation hat sie sich auch dem Journalismus und der Kreation von Webinhalten gewidmet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.